Centro unico di prenotazione: +39 06 7008388

Ecografia Internistica

L’ecografia è uno strumento di indagine diagnostica che utilizza ultrasuoni, basandosi sul principio dell’emissione di ECO e della trasmissione delle onde ultrasonore. Tale metodica viene considerata come esame di base o di screening rispetto a tecniche più complesse come TAC o risonanza magnetica. In ogni caso l’ecografia è un esame di primo livello indispensabile per la diagnosi di molti stati patologici e per l’impostazioni di corrette terapie. Alla Praximedica vengono eseguiti tutti i tipi di ecografie con strumenti precisi ed operatori di elevata qualità tecnico-professionale.

Ecografia addome superiore

Esame ecografico per la visualizzazione dei principali organi presenti nella parte superiore del’addome (epigastrio): fegato,colecisti, vie biliari, pancreas, milza, reni, surreni. Preparazione: nei due giorni precedenti l’esame evitare cibi grassi o assunzione di alcolici e bevande gassate per ridurre al minimo il contenuto solido-gassoso nel tratto digerente. Presentarsi dunque a digiuno da almeno 8 ore. E’ concesso in questo lasso di tempo solo il consumo di acqua liscia.

Ecografia addome inferiore

Esame ecografico indispensabile per lo studio degli organi presenti nella parte inferiore dell’addome (ipogastrio) come ad esempio la vescica, prostata, utero. Preparazione per l’ecografia vescicale: è indispensabile bere almeno 1 litro d’acqua liscia ad un’ora dall’esame e trattenere l’urina fino a conclusione del test.

Ecografia addome completo

Esame ecografico per lo studio di tutti gli organi e apparati presenti nella cavità addominale in toto (epigastrio,mesogastrio ed epigastrio). Preparazione: seguire le indicazioni per addome superiore e inferiore insieme.

Ecografia mammaria

Studio ecografico della mammella, indispensabile per la diagnosi differenziale di eventuali patologie nodulari a carico di questo organo. Sotto i 50 anni di età è considerato esame di screening contro il tumore mammario. E’ inoltre utilizzata come guida rapida per la diagnostica con prelievo bioptico con aghi sottili, senza uso di anestesia, nei casi insorgenza di noduli sospetti evidenziati precedentemente con l’indagine ecografica. Preparazione: non è richiesta nessuna preparazione particolare per l’esecuzione di questo test.

Ecografia Tiroidea

Esame ecografico indispensabile per studiare le caratteristiche anatomo funzionali della tiroide e per la diagnosi differenziale di un eventuale patologia nodulare. Si effettua generalmente a seguito di un’alterazione dei valori ematici degli ormoni tiroidei (TSH, Ft3 e Ft4). Preparazione: non è richiesta nessuna preparazione particolare per l’esecuzione di questo test.

Ecografia Muscolare

Test eseguito su qualsiasi gruppo muscolare del corpo per la valutazione di eventuali lesioni. Fondamentale per verificarne la gravità (grado della lesione) e per l’impostazione di una corretta terapia fisioterapica. Preparazione: non è richiesta nessuna preparazione particolare per l’esecuzione di questo test.

Ecografia dell'apparato Urinario (reni. Vescica, Uretri)

Presso il nostro centro vengono effettuate ecografie a carico dei principali organi dell’apparato urinario: reni, vescica, ureteri. Preparazione: bere almeno 1 litro d’acqua liscia ad un’ora dall’esame e trattenere l’urina fino a conclusione del test.

Ecografia delle Anche (Bambini entro i 3 mesi di età)

Esame eseguito prevalentemente sul neonato per diagnosticare precocemente patologie come la DISPLASIA CONGENITA DELL’ANCA ed instaurare così la terapia più idonea. Esecuzione: il lattante viene posizionato sdraiato con le anche flesse e divaricate. Il medico ecografista esercita una leggera pressione prima in un senso e poi nell’altro a livello delle cosce del neonato alla ricerca della positività del test (lo scatto), la così detta manovra di Ortolani. Preparazione: non è richiesta nessuna preparazione particolare per l’esecuzione di questo test.

Ecografia delle Ghiandole Parotidi e delle ghiandole salivari

Esame eseguito per la diagnosi precoce di patologie a carico della ghiandola parotide come ad esempio: la scialoadenite (parotite virale o batterica), scialoadenosi (sindrome di Sjogren), scialolitiasi (calcolosi), tumori benigni, cisti, tumori maligni. Tutti gli ingrossamenti delle ghiandole salivari sottomandibolari e non meritano comunque di essere indagati a mezzo ecografico.

Ecografia dell'apparato genitale Maschile

Ecografie del pene, borse scrotali, testicoli, epididimi, funicolo e dotti spermatici. Indispensabili per la valutazione delle principali patologie a carico dell’apparato genitale maschile come ad esempio il varicocele per la valutazione della presenza e del grado della lesione. Preparazione: non è richiesta nessuna preparazione particolare per l’esecuzione di questo test.

Ecografie Osteo-articolari e per infiltrazione della articolazione Coxo-femorale

Studio anatomo funzionale dei principali gruppi articolari come spalla, ginocchio, gomito, caviglia, polso, anche piccole articolazioni. Preparazione: non è richiesta nessuna preparazione particolare per l’esecuzione di questo test.

Ecografia Prostatica Sovrapubica e Transrettale

L’ecografia prostatica sovra pubica è uno strumento utile per una valutazione iniziale e poco approfondita della ghiandola prostatica mentre l’ecografia trans rettale permette di studiarne al meglio la morfologia, le dimensioni e l’eventuale presenza di noduli o calcificazioni. Preparazione: per lo studio della prostata è corretta prassi eseguire qualche giorno prima dell’esame delle analisi del sangue per valutare lo stato di alcuni parametri come il PSA o il PCA3 per constatare una eventuale seria compromissione della ghiandola.